Punto Croce


Vai ai contenuti

Menu principale:


Bonsai

PIANTE E FIORI

Nati in Cina grazie ad un monaco che raccoglieva gli alberelli più deboli al fine di poter salvare anche la minima manifestazione della Natura, si sono successivamente diffusi in Giappone, che è diventato il luogo di nascita di una vera e propria cultura ad essi dedicata come manifestazione d’arte e riconoscenza al mondo vegetale.
La bellezza di un bonsai viene valutata dallo sviluppo armonioso dei rami che, robusti al tronco, si assottigliano verso l’esterno.
I vasi andrebbero appoggiati a vassoi colmi di torba costantemente inumidita; necessitano di molta luce ma vanno protetti dal sole diretto (magari con una tela ombreggiante), annaffiature settimanali per immersione in acqua a temperatura ambiente.
Ad anni alterni i bonsai devono essere rinvasati e, in questa occasione, le radici devono essere tagliate di un terzo.
Per gli appassionati di questa coltivazione sono nati libri e riviste con ogni tipo di consiglio sia per le piante acquistate nei negozi o nei vivai, sia per chi vuole crearsele da soli…



Torna ai contenuti | Torna al menu