Indietro

Ricamare con i filati sfumati 

   
 

I filati sfumati risultano ottimi per il ricamo tradizionale, mentre per il punto croce l’effetto della sfumatura viene messo in risalto se si ricamano le crocette a due dritti, tecnica particolare utilizzata per ottenere un ricamo identico sia sul dritto che sul rovescio del lavoro.

Diversamente l’effetto ottenuto non è quello di una sfumatura regolare.

Un altro metodo  potrebbe essere, secondo la mia esperienza, l’utilizzo di gugliate più corte oppure,

nel caso di mouliné a capi divisibili, tagliare il filo della lunghezza desiderata, separare tutti i  fili e accostarli per unirli nella gugliata alternando la sfumatura.

Un esempio relativo al filato mouliné a sei capi verde sfumato:

*      tagliare i soliti 45/50 centimetri di filo;

*      dividere i sei capi;

*      prenderne la quantità desiderata per formare la gugliata, ad esempio tre;

*      mettere in parallelo i tre fili divisi in questo modo:

*      il primo con la sfumatura verde scuro/verde chiaro;

*      il secondo con la sfumatura verde chiaro/verde scuro;

*      il terzo con la sfumatura verde scuro/ verde chiaro o viceversa.